Skip to main content
Logo della Commissione europea
EURES
Articolo18 maggio 2020Autorità europea del lavoro, Direzione generale per l’Occupazione, gli affari sociali e l’inclusione

Strumenti gratuiti per l’apprendimento delle lingue per aiutarti a migliorare le competenze da casa

Parlare una lingua straniera è una competenza inestimabile. Aumenta la tua competitività sul mercato del lavoro, ed è uno strumento utile e spesso vitale quando vivi e lavori all’estero. Molti ricercatori ritengono anche che l’apprendimento di una nuova lingua sia positivo per il cervello.

Free language learning tools to help you upskill from home
Shutterstock

Se trascorri più tempo del normale a casa a causa dell’attuale situazione dovuta alla Covid-19, potresti essere alla ricerca di hobby produttivi e opportunità per accrescere le tue competenze. In tal caso, potresti voler sfruttare l’occasione per iniziare a imparare una nuova lingua o rinfrescare le competenze già acquisite.

Pur non essendo questo il momento ideale per iscriversi a un corso de visu, vi sono numerosi strumenti virtuali gratuiti per accedere all’apprendimento. Nel presente articolo, abbiamo compilato un elenco di alcuni dei nostri strumenti preferiti.

Duolingo

A meno che l’apprendimento delle lingue non sia una novità per te, ti sarai probabilmente imbattuto in Duolingo, che conta più di 300 milioni di utenti registrati. I suoi corsi sono disponibili in 23 lingue e si articolano in temi di ampio respiro, che vanno dall’alimentazione agli affari.

Duolingo non si concentra sulla grammatica così come altri strumenti; tuttavia, i suoi brevi esercizi, che utilizzano immagini di cartoni animati e giochi a punti, ti aiuteranno a imparare rapidamente lessico e frasi utili. Ricorre a un valore percentuale stimato per la misurazione della scorrevolezza linguistica, grazie a cui seguire i progressi compiuti; la sua tecnologia adatterà gli esercizi per te. Inoltre, il suo utilizzo è completamente gratuito.

Consiglio: se ti piace Duolingo, Mindsnacks spinge ancora oltre la ludicizzazione. Le sue app offrono una serie di giochi accattivanti, molti dei quali sono disponibili gratuitamente.

Memrise

Memrise si focalizza sull’apprendimento realistico delle lingue. I suoi corsi contengono migliaia di video clip di persone di madrelingua, che aiutano gli utenti a capire il linguaggio realistico e gli accenti autentici. Il suo intento è immergerti nella cultura locale e farti sentire come se fossi circondato da persone di madrelingua. Memrise offre sulla propria app corsi gratuiti in svariate lingue; tuttavia, un abbonamento a pagamento offrirà accesso a caratteristiche e corsi aggiuntivi.

Busuu

Busuu propone una selezione di esercitazioni gratuite e di quiz di divertimento; sarà tuttavia necessario un abbonamento per sbloccare caratteristiche come conversazioni reali con persone di madrelingua. Analogamente a Duolingo, Busuu si avvale di un valore percentuale incorporato per la misurazione della scorrevolezza linguistica per seguire i progressi, e può offrire piani di studio personalizzati, oltre al riconoscimento vocale, per aiutarti a perfezionare il linguaggio parlato e ottenere un riscontro. Se desideri imparare una lingua non europea, Busuu potrebbe essere la scelta adatta a te. Offre unicamente 12 lingue, ma tra esse si annoverano l’arabo, il cinese e il giapponese.

Drops e Scripts

Qualora la tua priorità sia il miglioramento delle competenze lessicali, puoi provare Drops. L’app abbina immagini e suono per aiutarti ad apprendere rapidamente nuove parole. La sua versione gratuita limita l’apprendimento a cinque minuti al giorno, il che implica che dovrai trovare un altro sistema per studiare la grammatica e le strutture; questi brevi esercizi sono tuttavia ideali qualora tu intenda arricchire rapidamente le tue competenze lessicali. Scripts è un’app simile che si concentra sull’apprendimento di una lingua con un nuovo alfabeto, come i caratteri cirillici.

Tandem

Se già conosci una lingua e intendi perfezionare il linguaggio parlato, perché non cercare di trovare un partner? Tandem è la più grande comunità di scambi linguistici al mondo, con milioni di membri. L’idea è di abbinarsi con un madrelingua di una lingua diversa dalla tua in maniera tale da impratichirsi, e aiutarsi reciprocamente ad apprendere le rispettive lingue. Qualora tu sia disposto a pagare per un insegnante privato professionista, Italki e Verbling offrono lezioni virtuali individuali; tuttavia, un partner Tandem gratuito può offrire tutto il sostegno di cui hai bisogno.

 

Link correlati

Busuu

Drops

Duolingo

Mindsnacks

Italki

Memrise

Scripts

Tandem

Verbling

 

Per saperne di più

Giornate europee del lavoro

Drop’pin@EURES

Trova consulenti EURES

Vita e lavoro nei paesi EURES

Banca dati delle offerte di impiego EURES

Servizi EURES per i datori di lavoro

Calendario degli eventi EURES

Prossimi eventi online

EURES su Facebook

EURES su Twitter

EURES su LinkedIn

Temi
Affari/imprenditorialitàSuggerimenti e ideeTendenze di reclutamentoGioventù
Sezioni correlate
Vita e lavoro
Settore
Accomodation and food service activitiesActivities of extraterritorial organisations and bodiesActivities of households as employers, undifferentiated goods- and servicesAdministrative and support service activitiesAgriculture, forestry and fishingArts, entertainment and recreationConstructionEducationElectricity, gas, steam and air conditioning supplyFinancial and insurance activitiesHuman health and social work activitiesInformation and communicationManufacturingMining and quarryingOther service activitiesProfessional, scientific and technical activitiesPublic administration and defence; compulsory social securityReal estate activitiesTransportation and storageWater supply, sewerage, waste management and remediation activitiesWholesale and retail trade; repair of motor vehicles and motorcycles

Disclaimer

Gli articoli hanno lo scopo di fornire agli utenti del portale EURES informazioni su temi e tendenze attuali e di stimolare la discussione e il dibattito. Il loro contenuto non riflette necessariamente il punto di vista dell'Autorità europea del lavoro (ELA) o della Commissione europea. Inoltre, EURES ed ELA non approvano i siti Web di terzi sopra menzionati.